Navigazione veloce

COVID-19 scuola sicura A.S. 2021/2022 – aggiornamento procedure operative.

COVID-19 scuola sicura A.S. 2021/2022 – aggiornamento procedure operative.

Prot.n.: 116/IV-8

A tutti gli studenti

A tutte le famiglie

A tutto il personale

E p.c.

Alla D.sga

Al sito web

Oggetto: COVID-19 scuola sicura A.S. 2021/2022 – aggiornamento procedure operative.

La nota congiunta – con prot. n° 11 del 08.01.2022 – del Ministero dell’Istruzione e del Ministero della Salute ha fornito le “Nuove modalità di gestione dei casi di positività all’infezione da SARS-CoV-2 in ambito scolastico – art. 4, del decreto-legge 7 gennaio 2022, n. 1 – prime indicazioni operative” (Allegato 1). Tale nota è stata declinata successivamente dalla Circolare ASL NA 1 Centro recante in oggetto: ASL Napoli 1 Centro – COVID-19. SCUOLA SICURA a.s. 2021/2022. AGGIORNAMENTO PROCEDURE OPERATIVE consequenziale a D.L. del 07.01.2022 relative a casi COVID positivi e gestione dei contatti in ambito scolastico (Allegato 2).

In sintesi, per quanto di pertinenza della Scuola Secondaria di Secondo Grado, si riporta di seguito il quadro sinottico relativo all’ipotesi di presenza di casi positivi in una classe.

Istituto Scolastico età n° casi positivi per classe provvedimenti
secondaria I grado

e

II grado

11- 18

anni

1 didattica in presenza con autosorveglianza e uso di mascherina FFP2 per 10 gg.
2

soggetti non vaccinati, vaccinati con 2 dosi da più di 120 gg.

oppure

guariti da più di 120 gg.

didattica a distanza per 10 gg.

2

soggetti che diano dimostrazione di aver concluso il ciclo vaccinale primario

oppure

di essere guariti da meno di centoventi giorni

oppure

di aver effettuato la dose di richiamo

didattica in presenza con autosorveglianza e uso di mascherina FFP2 per 10 gg.

2

soggetti vaccinati con ciclo completo

didattica in presenza con autosorveglianza e uso di mascherina FFP2 per 10 gg.

3 o più casi didattica a distanza per 10 gg. di tutta la classe

Si evince dal suddetto quadro sinottico quanto segue:

  1. Se nella classe si verifica un caso di positività al COVID-19, la classe continua la didattica in presenza indossando la mascherina FFP2 per 10 giorni in “autosorveglianza” (ovvero, stando attenti a che gli studenti non manifestino nessuna sintomatologia riconducibile al COVID-19); mentre la persona positiva resta a casa – in malattia – fino a quando non si negativizza;
  2. Se nella classe si verificano due casi di positività al COVID-19, l’attività didattica continua in presenza (con mascherina FFP2 e “autosorveglianza”) per gli studenti che sono stati vaccinati con due o tre dosi o che siano guariti dal virus entro 120 giorni; invece gli studenti che non sono stati vaccinati, o vaccinati con due o tre dosi o che siano guariti dal virus da oltre 120 giorni proseguono l’attività didattica a distanza per 10 giorni; infine, lo studente positivo resta a casa – in malattia – fino a quando non si negativizza;
  3. Se nella classe si verificano tre casi di positività al COVID-19, tutta la classe automaticamente continua l’attività didattica a distanza per 10 giorni.

Si precisa che il tracciamento descritto ha decorrenza dalla ripresa delle attività didattiche in presenza: le positività dichiarate durante la sospensione didattica per le festività natalizie non rientrano in tali casistiche.

Visto il punto 2 sopra esposto, il Ministero dell’Istruzione ha emanato, in data 10/01/2022 con prot. nr 14, un’ulteriore Nota (Allegato 3) che autorizza la scuola a prendere conoscenza dei dati degli studenti circa la loro posizione rispetto al ciclo vaccinale, rispettando tutti gli obblighi legati alla privacy. Si riporta lo stralcio riguardante tale materia:

Alla luce della nuova normativa, per il caso in esame, corre l’obbligo di precisare che:

  • i requisiti per poter frequentare in presenza, seppur in regime di Auto-sorveglianza, devono essere dimostrati dall’alunno interessato;
  • l’istituzione scolastica è pertanto abilitata a prendere conoscenza dei dati forniti degli alunni.

Al fine di consentire lo svolgimento del controllo, l’istituzione scolastica che venga a conoscenza di una doppia positività nell’ambito di una classe, dovrà effettuare una tempestiva comunicazione alle famiglie della medesima classe, ricordando la possibilità per gli alunni di frequentare in presenza solo qualora risultino in possesso dei requisiti previsti

Pertanto:

  1. La didattica a distanza normativamente è prevista solo ed unicamente nei casi sopra esposti;
  2. Per tutte le altre situazioni, l’attività didattica si svolge in presenza;
  3. Tutte le richieste di DAD pervenute presso l’Istituzione non possono essere prese in considerazione.

Corre l’obbligo di ricordare, infine, a tutta la comunità educante le norme di comportamento da seguire al fine di contenere il rischio epidemiologico, precedentemente pubblicate sul sito del Liceo.

Allegato 1: M_PI.AOODPPR.REGISTRO UFFICIALE(U).0000014.10-01-2022

Allegato 2: nota ASL NA1 08 gennaio 2022 ore 15,15

Allegato 3: m-piaoodpprregistro-ufficialeu000001108-01-2022

 Napoli, 11 gennaio 2022

F.to il Dirigente Scolastico

Prof. Fabio Maria Risolo

Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art.3, comma 2, del D.Lgs n.39/93

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi